Jewish Archaeology Course in Rome with class trips to Jewish Catacombs of Villa Torlonia and Vigna Randanini

The schedule for the first annual course in Jewish Archaeology in Italy at the University of Rome at Tor Vergata, focusing on funerary archaeolgy, includes class trips to the Jewish catacombs of Villa Torlonia and Vigna Randanini in Rome on May 15 & 17, 2018. Course flyer: Calendario Corso di Archeologia giudaica con aule

The complete program of lectures, visits, and workshops is below. The deadline to register for the course, conducted in Italian, is 30 April 2018. Information and registration and payment forms can be uploaded at: https://web.uniroma2.it/ (link). For questions, please contact the course organizer: Prof.ssa Marcella Pisani, e-mail: marcella.pisani@uniroma2.it, Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Via Columbia 1, 00133 Roma

CORSO DI FORMAZIONE IN ARCHEOLOGIA GIUDAICA 2-31 maggio 2018.

Mercoledì 2 maggio 2018

Ore 9.30-13.30, Edificio B, Aula Riunioni II piano
FAUSTO ZEVI (Accademia Nazionale dei Lincei), Archeologia ebraica a Roma, note introduttive
ALESSIO DE CRISTOFARO (SSABAP di Roma), Archeologia, storia e antropologia: vecchi e nuovi approcci metodologici dell’archeologia funeraria

Ore 14.30-18.30, Edificio B, Aula Riunioni I piano
ELSA LAURENZI (Sapienza Università di Roma), Lutto e sepoltura degli Ebrei nei primi secoli dell’Evo moderno: riti, tradizioni, simbologie
MICAELA VITALE (Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani) Parole e simboli: lingue e segni nell’epigrafia funeraria ebraica

Giovedì 3 maggio 2018

Ore 9.30-13.30, Edificio A, Aula T25
ALESSANDRO CAMPUS (Università degli Studi di Roma Tor Vergata), Sincretismo religioso, linguistico ed epigrafico nella catacomba di Sirte
GIOVANNI DI STEFANO (Università della Calabria) - ANGELICA FERRARO (Università degli Studi di Roma Tor Vergata), Aree funerarie ebraiche siciliane in necropoli miste; ipogei e sepolture sub-divo giudaiche in Sicilia

Ore 14.30-18.30, Edificio A, Aula T25
GIOVANNI DI STEFANO - ANGELICA FERRARO, La cultura funeraria ebraica: gli indicatori archeologici nei contesti siciliani
ALESSANDRO CAMPUS, Presenza ebraica al di fuori dell’area siro-palestinese e interazioni con le altre culture

Martedì 8 maggio 2018

Ore 11.30-13.30, Edificio B, Aula Riunioni IV piano
DANIELA ROSSI (SSABAP di Roma), Archeologia urbana pluristratificata e sviluppo storico di alcuni siti di interesse ebraico a Roma

Ore 14.30-18.30, Edificio B, Aula Riunioni I piano
CINZIA VISMARA (Università degli Studi di Cassino), Ebrei e impero romano: problemi aperti
MICAELA VITALE (Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani), Vita e morte nella cultura materiale degli Ebrei

Mercoledì 9 maggio 2018 Ore 9.30-13.30, Edificio A, Aula T19
MARZIA DI MENTO (ISAR) - SABRINA MUTINO (SABAP della Basilicata), Le catacombe ebraiche di Venosa
GIANCARLO LACERENZA (Università degli Studi di Napoli L’Orientale), Venosa ebraica: nuovi interventi per la conoscenza e la fruizione

Ore 14.30-18.30, Edificio A, Aula T19
VINCENZO FIOCCHI NICOLAI (Università degli Studi di Roma Tor Vergata), Tor Vergata), Archeologia funeraria giudaica e cristiana a confronto: l’esempio di Roma
ELSA LAURENZI (Sapienza Università di Roma) La catacomba ebraica di Vigna Randanini

Giovedì 10 maggio 2018 Ore 9.30-13.30, Edificio B, Aula Riunioni IV piano

DANIELA ROSSI (SSABAP di Roma) - MARZIA DI MENTO (ISAR), Le catacombe ebraiche di Villa Torlonia alla luce delle recenti campagne di restauro
DANIELA ROSSI - MARZIA DI MENTO, La catacomba ebraica di Monteverde: dal riesame dei documenti di archivio alle nuove ipotesi di localizzazione
MARZIA DI MENTO, Il Campus Iudaeorum e le antichità ebraiche nel Trastevere di età medievale

Martedì 15 maggio 2018 Ore 15.30: Visita alla catacomba di Vigna Randanini, Via Appia Pignatelli, 4
Giovedì 17 maggio 2018 Ore 10.30: Visita alla catacomba di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani, 5

Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Macroarea di Lettere e Filosofia, Via Columbia 1, 00133 Roma.