RACTA 2018 – Ricerche di Archeologia Cristiana, Tard’Antichità e Alto Medioevo: Colloquio internazionale tra dottorandi e dottori di ricerca (Roma, 5-7 febbraio 2018)

Ricerche di Archeologia Cristiana, Tard’Antichità e Alto Medioevo
Colloquio internazionale tra dottorandi e dottori di ricerca
Roma, 5-7 febbraio 2018
Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana,  Via Napoleone III, 1—Roma (A3programma_RACTA2018)
https://dottorandipiac.wixsite.com/dottorandipiac
dottorandi.piac@gmail.com

Programma

Lunedì 5 febbraio 2018

13:00 Registrazione

14:00 Apertura dei lavori Rettore prof. Danilo Mazzoleni & Prof.ssa Carla Salvetti

Modera prof. Olof Brandt
14:25 Riccardo Consoli (Università degli Studi Mediterranei di Reggio Calabria) – Nuove considerazioni sul monastero di S. Ponziano, Spoleto (PG)
14:40 Yann Bonfand (Université Grenobles – Alpes) – Du choeur au narthex, les remplois antiques de Saint Laurent à Grenoble
14:55 Davide Bianchi (Institut für Klassische Archäologie – Universität Wien) – Sepoltura e devozione: una nuova scoperta nel Memoriale di Mosè sul Monte Nebo
15:10 Lucia Orlandi (Università di Bologna) – Note sull’utilizzo delle vasche accessorie ai fonti battesimali del Mediterra- neo tardoantico (IV-VII sec.)
15:25 Discussione
15:55 Coffee break

Modera prof. Federico Guidobaldi
16:15 Antonio Pio Di Cosmo (Universidad de Còrdoba)- Architettura del potere ed “evento morte”. I Santi Apostoli: un esperimento del “teatro del potere”
16:30 Bianca Hermanin (Sapienza Università di Roma) – “de Templi custodibus unus”: Tiberio Alfarano e il Capitolo di San Pietro durante il pontificato di Gregorio XIII (1572-1585)
16:45 Aleksandra Medennikova (Università Statale Lomonosov di Mosca) – La rappresentazione dell’architettura e dello spazio nell’arte paleocristiana
16:30 Coffee break
17:00 Discussione

Martedì 6 febbraio 2018

Modera prof. Danilo Mazzoleni
13:00 Raquel Rubio Gonzalez (Universidad Complutense de Madrid) – Haec est porta caeli et haec est domus Dei (Gen, 28, 17): un pavimento con iscrizione musiva cristiana a Bulla Regia (Tùnez)
13:15 Cristian Mondello (Università di Messina) – ‘D N IHV XPS DEI FI-LIVS’. Osservazioni preliminari sui tokens con le- genda ‘ASINA’
13:30 Noé Conejo Delgado (Universidad de Sevilla) – La moneda en el mundo rural romano lusitano: reflexiones sobre su uso
13:45 Sybille E. Schneiders (Albert-Ludwigs-Universität Freiburg) – Baculus Pastoralis. Bischofs- und Abtsstäbe des 5. bis.12. Jh. in Irland und auf dem Kontinent
14:00 Discussione

14:15 Sessione Poster

Modera prof. Fabrizio Bisconti
15:15 Marko Jelusic (Institut für Archäologische Wissenschaften – Albert-Ludwigs- Universität Freiburg) Artists or archivists? A Late Antique tomb sheds new light on the source value of the Notitia Dignitatum
15:30 Jacopo Gnisci (University of Hamburg) – The Canon Tables and Evangelist portraits in the Garima Gospels
15:45 Luise Schintlemeister (Österreichisches Archäologisches Institut / Öster- reichische Akademie der Wissenschaften) – Glass of a Late Antique-Medieval urban quarter in Ephesus (Turkey)
16:00 Cristina Cumbo (Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana) – Vetri dorati e lastre incise: alcuni casi interessati dalle cd. gammadiae
16:15 Discussione

16:30 Coffee break

Modera prof. Olof Brandt
16:45 Aneta Gil (Institut Für Klassische Archäologie und Christliche Archäologie -WWU Münster) – Die Mittelalterlichen Malereien von Sant’Aspreno in Neapel: der Versuch einer Rekonstruktion
17:00 Alessandra Avagliano (Sapienza Università di Roma) – Nuove considerazioni sulla produzione scultorea di età altomedievale a Salerno
17:15 Claudia Di Bello (Sapienza Università di Roma) – La scultura post-giustinianea oltre Costantinopoli: gli schemi decorativi tra modelli e nuove formule
17:30 Elsa Roux (Université Aix-Marseille) – Modalités du démantlèment et de remploi des décors marmoréens à Vaison- la-Romaine, Vaucluse, France (IIIe – Ve siècle)
17:45 Discussione

Mercoledì 7 febbraio 2018

Modera prof. Vincenzo Fiocchi Nicolai
13:00 Marco Ciliberti (Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana) – L’ipogeo cosiddetto “B” della collina della Maddalena a Venosa (PZ)
13:15 Jessica Dello Russo (Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana) – A higher distinction. Tombs of Jews in Ancient Rome in their broader topo- graphical settings
13:30 Begoña Fernandez Rojo (Universidad de Leòn) – El papel del cristianismo como elemento de construcciòn identitaria en la Lusitania de los siglos VI y VII
13:45 Nicolò Pini (Universität Köln) – Spatial organisation and social structures in the Late Byzantine – Early Islamic Near East
14:00 Discussione

14:15 Coffee break

Modera prof.ssa Lucrezia Spera
14:30 Roberta Ruotolo (Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana) – Ostia tardoantica e altomedievale. Topografia cristiana della città e del suburbio
14:45 Alessandro Melega (Sapienza Università di Roma) – Le ultime fasi di vita del mitraismo ostiense: nuove indagini archeologiche
15:00 Alessandra Cicogna (Sapienza Università di Roma) – Continuità di vita e trasformazioni di un sistema difensivo tra l’età tar- doantica e l’altomedioevo: il caso di Tivoli
15:15 Davide Mastroianni (Università degli Studi di Sassari) – Dinamiche territoriali e trasformazioni insediative tra l’età tardoantica e l’età altomedievale in Abruzzo. Il caso di Campli (TE)
15:30 Discussione

Modera prof. don Carlo dell’Osso
15:45 Antonio Tagliente (Università degli Studi di Salerno) – Fortificazioni e controllo del territorio nel Principato longobardo di Salerno: l’esempio della media valle del Sele (secc. IX-X)
16:00 Alessia Frisetti (Sapienza Università di Roma) – Il cristianesimo nella media valle del Volturno. Fonti, strutture e tecniche edilizie (secc. V-X )
16:15 Marco Campese (Università degli Studi di Foggia) – Insediamenti urbani e rurali della Puglia centrale tra l’età tardoantica e la conquista normanna
16:30 Discussione

16:45-18:00 Aperitivo

VENDITA PROMOZIONALE pubblicazioni PIAC (sconto 50%) 5-7 febbraio 2018

La vendita promozionale delle pubblicazioni PIAC proseguirà in occasione del colloquio internazionale Ricerche di Archeologia Cristiana, TardAntichità e AltoMedioevo Roma, 5-7 febbraio 2018 (RACTAlibri)